L’allievo, il vero maestro

Si fa presto a dire “Maestro”. Negli anni di studio e in quelli in cui mi sono dedicata all’insegnamento ho conosciuto moltissime persone che amavano farsi chiamare “Maestro” ma che incarnavano ben poco l’ideale del Guru. Spesso erano soggetti capaci solo di utilizzare questo epiteto allo scopo di farsi venerare da persone che, a dirla tutta, avevano subito il lavaggio

Leggi Altro

YOGA QUESTO SCONOSCIUTO ATTUALE

Lo yoga visto dal punto di vista odierno è semplicemente e prettamente fisico almeno per il 90%. Parliamo oggi dello yoga. Cercherò di essere breve e coinciso, poiché l’argomento è complesso e articolato. Il primo punto che vorrei spiegare è che lo yoga non è esercizio solo fisico, ma è uno dei tanti punti di questa millenaria filosofia, una filosofia

Leggi Altro

MATRICE UNO ( seguito dell’articolo ERRATA COMPRENSIONE DEL METODO )

MATRICE UNO Il primo punto è molto semplice: ci hanno tolto completamente la libertà di essere liberi e noi stessi. Fin da piccoli veniamo addestrati ad una logica incomprensiva, le misurazioni dell’intelligenza vengono solo esclusivamente quotate con test di logica, abominevole, se sei fuori dagli schemi preimpostati vieni messo alla gogna, se ti permetti di usare il tuo estro, la

Leggi Altro

La neve e la Via della Cedevolezza

Ormai siamo prossimi al Natale e già oggi, mentre scrivo queste righe, vedo un leggero strato di neve poggiato sul vialetto di casa, sugli alberi e sulle foglie cadute da poco. La neve ha tante storie a suo seguito, come tante storie nascono proprio da nevicate importanti, che siano storia o leggenda, quel bianco candore dal cielo ha sempre stuzzicato

Leggi Altro

ERRATA COMPRENSIONE DEL METODO

ERRATA COMPRENSIONE DEL METODO Cominciamo con lo scrivere che da centinaia di anni e forse di più o magari da sempre il metodo che usiamo è completamente errato. Non so da dove si possa essere scatenato o da cosa o come possa essere successo ma sono convinto che il metodo di accumulo energetico dentro di noi non è consono alla

Leggi Altro

II LIVELLO DI REIKI

A Tortona 5-6 maggio 2018 parte il seminario del Secondo Livello Reiki. II LIVELLO DI REIKI CONTENUTI DEI CORSI ALICE PAZZI REIKI MASTER  Alice Pazzi è stata iniziata nel 2001 con il I livello Reiki e dal 2012 insegna la disciplina fino al livello di Master Reiki. E’ un’operatrice olistica trainer accreditata e lavora come astrologa evolutiva da venticinque anni

Leggi Altro

CENA DI NATALE A TORTONA

Il 12 dicembre Shanta Pani School Tortona organizza una cena di Natale dedicata a tutti i soci. L’evento si terrà alle ore 20.30 in ‘’Vineria Derthona’’ , Via Lorenzo Perosi, 15, 15057 Tortona (AL). La prenotazione è obbligatoria entro il 5 dicembre al numero: 3493684564, 3345849765. Si potrà scegliere tra un menù onnivoro ed uno vegetariano, che andrà comunicato

Leggi Altro

Savasana e l’arte del rilassamento

“Lasciarsi andare è l’asana di gran lunga più difficile” B.K.S. Iyengar In Sanscrito Sava significa cadavere e Asana significa postura, perciò Savasana (o Shavasana) è considerata la posizione del cadavere e, infatti, quest’asana ricorda proprio un corpo privo di vita, che rimane fermo e immobile. Con l’immobilità, e mantenendo la mente in quiete, ma in piena coscienza, si impara

Leggi Altro

Impariamo ad essere Luce

Intorno a noi l’ombra sembra conquistare sempre di più ogni cosa: le nostre relazioni, il nostro lavoro, la nostra stessa salute. Vediamo solamente facce tristi, leggiamo notizie negative, sentiamo la negatività che conquista pian piano un po’ più di terreno, e non sappiamo cosa fare. La maggior parte delle persone continuerà a farsi “conquistare” dal buio, dall’oscurità, dalla “pesantezza”, ma

Leggi Altro

Incontrare noi stessi…non è sempre una passeggiata

La nostra vita accade per una qualche ragione, ad alcuni chiara, decifrabile e percepibile, ad altri meno. Ci sono tanti modi di accedere al nostro elaborato universo interno, un “dinamico ed immenso database emotivo”, in continua elaborazione. Ma quali sarebbero le motivazioni nell’entrare in contatto con sé stessi? Ed in che modo accedere alla “lettura del sé”? Alla prima domanda

Leggi Altro