Hanumanasana

HanumanasanaPosizione di Hanuman.

Hanuman “dalle possenti mandibole” è il nome del mitico condottiero dei Vanara, una popolazione di aborigeni dell’India meridionale, abitatori delle foreste, che per il loro strano aspetto e grande timidezza, venivano chiamati “scimmie”. Secondo la leggenda Hanuman, figlio del dio del vento, Vayu e della ninfa Anjana, era dotato di agilità e forza straordinarie ma anche di grande lealtà e ascetismo. Le sue gesta sono narrate nel Ramayana dove è uno dei personaggi principali come alleato del principe Rama. Ancora oggi Hanuman gode di una notevole popolarità, nella tradizione popolare è considerato il patrono dei lottatori e degli acrobati, oltre a essere ricordato per la sua profonda erudizione. Si racconta che Hanuman, incaricato da Rama di recarsi sull’isola di Lanka alla ricerca di Sita, salì sul monte Mahendra e dopo aver assunto sembianze gigantesche, spiccò uno straordinario balzo e attraversò il mare raggiungendo Lanka. La posizione di Hanuman, nella sua versione integrale, rappresenta appunto tale balzo. E’ una posizione di livello avanzato che rappresenta la spaccata seduta. Di più facile esecuzione sono le versioni 1 e 2,  ideali per tonificare ed allungare tutta la muscolatura degli arti inferiori, distendere la zona inguinale e, soprattutto nella versione 2, rinforzare la muscolatura profonda di braccia, spalle, schiena, addome, bacino e cosce.

 

Tratto da http://www.centroray.it/

JIGYASA HAMSA JACOB MASSIMILIANO CADENAZZI Fondatore Shanta Pani School ITALIA Fedele al precetto delle sacre scritture dello Yoga e dei Vedanta, si attiene al metodo Yoga di Patanjali – “lascia fluire, lascia scorrere dentro di te la pratica, rispettando il tuo essere, nessuna forzatura deve esserci, neppure nella tua persona” – è formatore principale di Shanta Pani School. Ha fondato la prima rete di Centri Olistici in Italia che si avvale di operatori qualificati in più campi del Benessere Psicofisico (www.shantapanischool.com). Ha ideato e realizzato, coadiuvato da un gruppo d’insegnanti Yoga e operatori olistici, il primo FREE YOGA FESTIVAL in Italia, che si prefigge anche il compito di raccogliere fondi che vengono devoluti in beneficienza. Ha pubblicato “PENSIERI FOLLI DI UN MAESTRO YOGA” e “DIALOGHI TRA UN MAESTRO E UN VIAGGIATORE”. Ha messo in scena ”PENSO POSITIVO MA NON VUOL DIRE CHE NON CI VEDA” e ”DIO, L’UOMO E LE RELIGIONI”, entrambe piece teatrali interattive. COMPETENZE Ha a suo carico più di 35 anni di esperienza nello Yoga. Ha frequentato gli Ashram di Sivananda e Ananda e molteplici corsi con Manju Jois. Il suo percorso, inoltre, è arricchito da una ricerca continua frequentando scuole di Iyengar Yoga, Ashtanga Vinyasa Yoga, Kundalini Yoga, Raja Yoga. È insegnante certificato YOGA ALLIANCE E-RYT200, RYT500, RCYT, RPYT e YACEP. È insegnante Yoga donne in gravidanza e per bambini secondo il metodo Junghiano, riconosciuto dallo Y.A.N.I. E’ terapeuta in Ayurveda e specializzato nell’utilizzo delle piante officinali È specializzato in tecniche di rilassamento e pratiche decontratturanti, abilitanti per un trattamento terapeutico generale. È istruttore di Pilates Mat. È operatore di Kinesiologia Applicata ed esperto in Trigger Point e Kinesiotaping. Svolge seminari e anima scuole di formazione per vari centri in Italia, presso le sedi in Italia e la Scuola Ananda Ashram di Milano.

Connetti con me