La mia Vita nello Yoga nella Vita

Credo che vivere in questo mondo fatto da esseri umani sia molto difficile. Difficile capire di vivere liberi, assurdi comportamenti, sovrastrutture egoiche distruttive, e auto distruttive, pensieri che frullano il corpo, respiri inutili nella disarmonia del proprio dolore. Da quando sono piccolo e ho cominciato ad avere la consapevolezza ho cominciato a soffrire per il modo disarmonico degli esseri umani

Leggi Altro

CHI E’ IL MAESTRO YOGA

Il Maestro di Yoga non è Dio sceso in terra, e quei maestri che si credono tali è meglio che scendano dalla pianta e comincino a lavorare su stessi e sul proprio ego. Il lavoro del maestro non è sottomettere gli allievi e creare proseliti ma liberarli, donandogli forza e coraggio, accompagnarli fino ad un certo punto e poi lascarli

Leggi Altro

Urdhva Mukha Svanasana

Urdhva Mukha Svanasana , posizione del Cane a testa in su. In questa posizione portiamo in apertura il torace, aumentiamo la capacità respiratoria e rivolgiamo il cuore ( sterno) verso il cielo. Eseguita durante i saluti al sole, questo Asana ci consente di risvegliare il corpo portando in direzione del cielo le nostre energie. Le gambe nella posizione completa sono

Leggi Altro

Bakasana : superare la paura

Bakāsana  बकासन Posizione della Gru usata spesso anche per indicare Kakasana  काकासन posizione del Corvo. Le mani e le braccia reggono il corpo. Le gambe sono flesse in contatto con il corpo. Secondo alcune tradizioni la Gru era messaggero degli Dei poichè con loro comunicava ad alti livelli di coscienza. Gli occhi della Gru sono sempre attenti, concentrati, in questo asana

Leggi Altro

Reatreat In Procida : Yoga e Ayurveda 9-11 giugno 2017

Vinyasa Yoga Dhara and Ayurveda Retreat in Procida.  9-11 Giugno 2017, Punta Solchiaro, Isola di Procida Nella splendida Cornice dell’isola di Procida, ospitati in una casa rurale circondata da giardini ci immergeremo nella pratica di Yoga completata dai trattamenti Ayurveda in un contesto di reset fisico ed emozionale profondo. Un week end immerso nella natura, attraverso passeggiate nei luoghi magici

Leggi Altro

Conferenza L’alchimia secondo Paracelso

L’ultimo alchimista. L’alchimia secondo Paracelso Percorso esperienziale sensoriale attraverso musica, suoni, parole, odori e quant’altro per conoscere il suo pensiero e la sua filosofia. Condotto da Sarcinelli Felice, alchimista, erborista e titolare del laboratorio ‘Alchimia Verde’ e Santosh, esperto in musicoterapia. Ingresso 15 euro. Richiesta conferma di partecipazione. Per info: 3493684564 www.alchimiaverde.it 22/03/2017 dalle 21.15 – 22.30 presso Shanta Pani

Leggi Altro

Pindasana in Sarvangasana

La Posizione prende il nome da Pinda, Embrione. Da Urdvha Padmasana, espirando abbassare le gambe dalla regione dell’inguine. piegandole verso il capo. In questo Asana le ginocchia non toccano il pavimento e la vita ha bisogno di essere alta. sollevata. Il busto, gambe, petto e addome alto si uniscono.  Dopo qualche respiro si può tornare in Urdvha Padmasana e invertire

Leggi Altro

Prasarita Padottanasana (D)

Intenso ( o esteso) allungamento verso i piedi. Il cuore al di sopra della testa. Allunga la colonna vertebrale distende la muscolatura cervicale, agisce sull apertura delle anche distendendo l’ischio. Attiva muladhara chakra lavora su vata-kapha. E’ un asana in cui inversione e chiusura sono abbinati dunque conferisce calma, stabilità e lavora sulla chiara visione. Praticando questo Asana abbastanza a

Leggi Altro

PRANAYAMA (Ashtanga Yoga)

PRANAYAMA Parola composta da Prana e Ayama: Prana (fiato, respiro, vita, energia, forza) Ayama (lunghezza, controllo, espansione). Per  quanto mi riguarda, traduco questa parola seguendo la mia esperienza e il mio sentire. Penso che dare confine al Pranayama con la traduzione ‘respiro controllato’ sia sminuire questa pratica intensa. La mia personale traduzione è la seguente: Prana (energia), Ayama (espansione), quindi

Leggi Altro

Gli otto Rami dello Yoga (ASANA)

Gli otto Rami dello Yoga, ovvero Ashtanga Yoga, parola composta che deriva da Ashta = otto, Anga = ramo, Yoga = unione.Sono i seguenti : Yama: etica, principi universali Niyama: auto-osservazione Asana: posture Pranayama: far entrare l’energia dentro di sè Pratyahara: ritiro dei sensi Dharana: concentrazione Dhyana: meditazione Samadhi: illuminazione, stato di beatitudine e pace Vorrei tenere per ultimi i

Leggi Altro