Urdhva Mukha Svanasana

Urdhva Mukha Svanasana , posizione del Cane a testa in su. In questa posizione portiamo in apertura il torace, aumentiamo la capacità respiratoria e rivolgiamo il cuore ( sterno) verso il cielo. Eseguita durante i saluti al sole, questo Asana ci consente di risvegliare il corpo portando in direzione del cielo le nostre energie. Le gambe nella posizione completa sono

Leggi Altro

Pindasana in Sarvangasana

La Posizione prende il nome da Pinda, Embrione. Da Urdvha Padmasana, espirando abbassare le gambe dalla regione dell’inguine. piegandole verso il capo. In questo Asana le ginocchia non toccano il pavimento e la vita ha bisogno di essere alta. sollevata. Il busto, gambe, petto e addome alto si uniscono.  Dopo qualche respiro si può tornare in Urdvha Padmasana e invertire

Leggi Altro

Prasarita Padottanasana (D)

Intenso ( o esteso) allungamento verso i piedi. Il cuore al di sopra della testa. Allunga la colonna vertebrale distende la muscolatura cervicale, agisce sull apertura delle anche distendendo l’ischio. Attiva muladhara chakra lavora su vata-kapha. E’ un asana in cui inversione e chiusura sono abbinati dunque conferisce calma, stabilità e lavora sulla chiara visione. Praticando questo Asana abbastanza a

Leggi Altro

ADHO MUKHA SVANASANA

ESECUZIONE Palmi delle mani radicate a terra con le dita ben aperte, le scapole si vogliono unire per dare la possibilità al torace di aprirsi, il mento va allo sterno  lo sguardo alla punta del naso, Uddiyana  Bandha , Mula Bandha  e Jalandhara Bandha sono molto presenti in questa posizione , i quadricipiti sono attivi ,  i talloni vogliono avvicinarsi

Leggi Altro

HASTA UTTANASANA

Anatomia dello Yoga con Hamsa Jacob Massimiliano Cadenazzi www.shantapanischool.com HASTA UTTANASANA SIGNIFICATO HASTA UTTANASANA Hasta uttanasana si traduce in posizione delle mani sollevate; deriva dal sanscrito “hasta” che significa “mani”, “ut” che significa “intenso”, “tan” che significa “allungare” e “asana” che significa “posizione”. ESECUZIONE Porta i piedi uniti e radicati a terra, spingi gli alluci verso il basso, attiva Uddiyana Bandha; le scapole

Leggi Altro