La mia Vita nello Yoga nella Vita

Credo che vivere in questo mondo fatto da esseri umani sia molto difficile. Difficile capire di vivere liberi, assurdi comportamenti, sovrastrutture egoiche distruttive, e auto distruttive, pensieri che frullano il corpo, respiri inutili nella disarmonia del proprio dolore. Da quando sono piccolo e ho cominciato ad avere la consapevolezza ho cominciato a soffrire per il modo disarmonico degli esseri umani

Leggi Altro

CHI E’ IL MAESTRO YOGA

Il Maestro di Yoga non è Dio sceso in terra, e quei maestri che si credono tali è meglio che scendano dalla pianta e comincino a lavorare su stessi e sul proprio ego. Il lavoro del maestro non è sottomettere gli allievi e creare proseliti ma liberarli, donandogli forza e coraggio, accompagnarli fino ad un certo punto e poi lascarli

Leggi Altro

CONTROINDICAZIONI YOGA

Cominciamo con sfatare il mito delle controindicazioni nella pratica Yoga: non esistono controindicazioni ma esistono semmai delle precauzioni e, comunque, resta ben inteso che gli asana, il paranayama, la meditazione e i kriya, possono essere praticati da tutti dai 7 anni in sù a patto che a monte ci sia un approccio serio. Quando parlo di precauzioni intendo affidarsi ad

Leggi Altro

Il Vinyasa in Utthita Trikonasana e Parivrtta Trikonasana

Per entrare nella sequenza: Samasthiti inspiro 1° vinyasa—inspiro in samashiti, espirando porto la gamba destra indietro e divarico le gambe (la distanza dovrà essere pari alla lunghezza della propria gamba), braccia aperte parallele al terreno, piedi paralleli tra loro 2° vinyasa—inspiro, chiudo il piede sinistro di 45°, apro il piede destro di 90°, il tallone destro è in linea con

Leggi Altro