ASHTANGA YOGA Prima Serie

ASHTANGA YOGA Prima Serie e Prima serie Modificata Una sequenza di Yoga intenso, dove si alzano endorfine e si attiva il sistema Vascolare e Linfatico. Sudore, Tonificazione, Autocontrollo, allenta lo stress e dona forza e concentrazione. La Prima serie di Ashtanga si pratica con il Maestro Massimiliano Cadenazzi QUANDO E DOVE NOVI LIGURE mercoledi e venerdi ore 18.30 presso il

Leggi Altro

Treviglio – Un compleanno da ricordare!

Due anni di Shanta Pani School Treviglio! Durante la giornata di domenica 7 ottobre si è tenuta la festa dedicata al secondo compleanno della nostra scuola di Treviglio, un’occasione dedicata sia alla celebrazione, sia allo yoga e alle tante discipline che vengono offerte dal centro di via Gerola. Durante la mattinata si sono svolte le lezioni di yoga dedicate agli

Leggi Altro

ASANA CLINIC WORKSHOP

1° incontro: 18 novembre 2018 ASANA CLINIC “ore 10 -13 / 14 – 17” Shanta Pani School Italia Tortona Via Ugone Visconti 8 info 3408196357 Una giornata dedicata all’ approfondimento e studio degli Asana. Come entrare ed uscire dalle posture con il controllo del respiro Attivazioni dei Bandha Aggiustamenti degli Asana con relative modifiche Spiegazione anatomica e benefici di ogni

Leggi Altro

KUMBHAKA – TECNICA DI RITENZIONE DEL RESPIRO

Cosa è la ritenzione del respiro Kumbhaka? Questa tecnica, in sanscrito denominata Kumbhaka, è tanto particolare quanto meticolosa deve risultare la preparazione a essa. In considerazione delle importanti reazioni psicofisiologiche che questa tecnica scatena, infatti, è di rigore la prudenza, ed è necessario – soprattutto in assenza di una guida qualificata – sapere esattamente ciò che accade, quando si blocca

Leggi Altro

ASHTANGA NAMASKAR

ASHTANGA NAMASKAR TRADUZIONE DI ASHTANGA NAMASKAR Asht (otto) Ang (arto o ramo) Namaskar (saluto) EFFETTO SUI DOSHA Vata                 Pitta                  Kapha Tridoshico POSIZIONE FINALE Gola e mento a terra. Sguardo all’orizzonte di fronte. Torace a terra. Ginocchia unite a terra. Punte dei piedi a terra e piedi uniti. Mani a terra di fianco al torace. Spalle vanno indietro, le scapole cercano

Leggi Altro

MATSYASANA

MATSYASANA TRADUZIONE DI MATSYASANA Matsya (pesce) Asana (posizione) EFFETTO SUI DOSHA Vata                 Pitta                  Kapha ↓                      ↓                      ↓ POSIZIONE FINALE Sdraiati supini, portare i polsi sotto i glutei che sono attivi, le braccia sono in distensione e gli avambracci ravvicinati; spalle rimboccate sotto la schiena; palmo delle mani a terra; avambracci e gomiti spingono lontano il tappetino per facilitare l’apertura del

Leggi Altro

Che cos’è lo Yoga Dhara Tridosha di Swami Hamsa Massimiliano Cadenazzi?

Che cos’è lo Yoga Dhara Tridosha? Lo Yoga Dhara Tridosha è una pratica completa, finalizzata in ogni suo dettaglio per ristabilire l’equilibrio fisico, mentale ed energetico degli individui. Basata sui concetti portanti  dello yoga, questa pratica è direttamente collegata allo e dell’ayurveda. Dopo quasi quarant’anni di studio e di pratica ho realizzato numerose, diverse, sequenze sia di Vinyasa, sia di

Leggi Altro

BHARADVAJASANA

BHARADVAJASANA TRADUZIONE DI BHARADVAJASANA Bharadvaja (uno dei sette leggendari mistici) Asana (posizione) EFFETTO SUI DOSHA Vata                 Pitta                  Kapha ↓                      ↓                      ↓ POSIZIONE FINALE Seduti a terra, dorso del piede destro sopra la coscia sinistra. Tallone sinistro all’esterno del gluteo sinistro, tibia a terra. Il tallone destro deve bloccare il bacino in rotazione per massimizzare la rotazione delle vertebre lombari. Braccio

Leggi Altro

SARVANGASANA

SARVANGASANA TRADUZIONE DI SARVANGASANA Sa (insieme, accompagnato) Alamba (appoggio, sostegno) Sarva (tutto, completo, intero) Anga (arto o corpo) Asana (posizione) EFFETTO SUI DOSHA Vata                 Pitta                  Kapha ↓↓↓                  ↓                      ↓↓ POSIZIONE FINALE Sdraiati a terra, inspirando porto il corpo verso l’alto portando il palmo delle mani all’altezza delle reni. I gomiti spingono con forza il pavimento, ed i palmi delle mani

Leggi Altro