URDHVA VRKSASANA

URDHVA VRKSASANA TRADUZIONE DI URDHVA VRKSASANA Urdhva (verso l’alto) Vrks (albero) Asana (posizione) EFFETTO SUI DOSHA Vata Pitta Kapha ↓↓ ↓ ↓   POSIZIONE FINALE I piedi sono uniti e si attivano verso l’esterno. Quadricipiti attivi. Retroversione del bacino. Glutei attivi. Braccia in allungo verso l’alto con le mani in preghiera. Spalle in apertura. La testa è tra le braccia.

Leggi Altro

SAMASTHITI

SAMASTHITI TRADUZIONE DI SAMASTHITI Sama (dritto, verticale, equilibrato) Sthiti (stare) EFFETTO SUI DOSHA Vata                 Pitta                  Kapha ↓↓↓                  ↓                      ↓ POSIZIONE FINALE I piedi sono uniti e si attivano verso l’esterno (ma non aprendosi). Quadricipiti, gemelli e tibiali attivi. Glutei serrati e retroversione del bacino. Il torace è in espansione. Le scapole sono in avvicinamento. Le braccia sono distese e attive

Leggi Altro

Yoga in carcere a Bologna: recuperare la libertà partendo da dentro

Un’esperienza di condivisione, di crescita e di confronto. L’esperienza di yoga in carcere di Isabella Urru, insegnante di yoga, da dicembre 2017 impegnata in un progetto Shanta Pani School di yogasana e pranayama per le detenute del penitenziario femminile di Bologna. Il carcere, detto anche galera, penitenziario, prigione o istituto di pena, è un luogo dove vengono reclusi individui resi privi

Leggi Altro

“Riconnettersi” con se stessi

Quando pratichiamo yoga diciamo sempre o sentiamo dire: ascoltare il corpo! Ma siamo davvero capaci di ascoltare il nostro corpo, siamo davvero in grado di metterci in ascolto? Riusciamo davvero ad avere piena percezione e consapevolezza di noi stessi, dei nostri sensi, di ogni singola parte sia dal punto di vista fisico sia dal punto di vista mentale e spirituale?

Leggi Altro

Non giudicarti, non giudicare

Non giudicarti, non giudicare Nelle nostre sedi abbiamo questo “motto” che il nostro Maestro Massimiliano ripete spesso: “Non giudicarti, non giudicare”. Credo che questo sia più che mai importante nello yoga, una disciplina nella quale dovrebbe valere di più la nostra percezione delle sensazioni corporee e del benessere della nostra mente, invece che la nostra esteriorità. Tuttavia, in molte classi

Leggi Altro

Un sano nutrimento esistenziale: tra Yoga e Ayurveda

È credenza comune che lo Yoga sia un alternativa orientale alla palestra, con una serie di esercizi fisici lenti, rilassanti e basati su respiro e meditazione. Sull’altra sponda c’è invece chi arriva a sostenere che “c’è uno yoga per ogni cosa”: non solo per guarire da malattie specifiche, ma anche per vincere condizionamenti, stress ambientali o addirittura trovare amore, amicizie

Leggi Altro

Cosa è Yoga Dhara Tridosha ®

Yoga Dhara Tridosha Lo Yoga Dhara Tridosha è una pratica completa a tutti gli effetti, studiata nel dettaglio con il fine di ristabilire l’equilibrio fisico, mentale ed energetico sia fisico che mentale, e si basa sui concetti portanti  dello yoga unito all’ayurveda. Dopo anni di studio e di pratica (circa 39 anni),  Massimiliano Cadenazzi, presidente della scuola di yoga ed

Leggi Altro

L’allievo, il vero maestro

Si fa presto a dire “Maestro”. Negli anni di studio e in quelli in cui mi sono dedicata all’insegnamento ho conosciuto moltissime persone che amavano farsi chiamare “Maestro” ma che incarnavano ben poco l’ideale del Guru. Spesso erano soggetti capaci solo di utilizzare questo epiteto allo scopo di farsi venerare da persone che, a dirla tutta, avevano subito il lavaggio

Leggi Altro

YOGA QUESTO SCONOSCIUTO

Lo yoga visto dal punto di vista odierno è semplicemente e prettamente fisico almeno per il 90%. Parliamo oggi dello yoga. Cercherò di essere breve e coinciso, poiché l’argomento è complesso e articolato. Il primo punto che vorrei spiegare è che lo yoga non è esercizio solo fisico, ma è uno dei tanti punti di questa millenaria filosofia, una filosofia

Leggi Altro

MATRICE UNO (seguito dell’articolo ERRATA COMPRENSIONE DEL METODO)

MATRICE UNO Il primo punto è molto semplice: ci hanno tolto completamente la libertà di essere liberi e noi stessi. Fin da piccoli veniamo addestrati ad una logica incomprensiva, le misurazioni dell’intelligenza vengono solo esclusivamente quotate con test di logica, abominevole, se sei fuori dagli schemi preimpostati vieni messo alla gogna, se ti permetti di usare il tuo estro, la

Leggi Altro