IL VELO DI MAYA

Il condizionamento mentale è provocato da una condizione studiata. Chi crede con parole di essere fuori dal condizionamento, vi è dentro, poiché il velo di Maya si è raddoppiato e offuscato dallo stesso velo. Dio ha donato abbondanza e chi crede o fa credere nell’austerità del proprio essere condanna Dio ad una miserabile morte. La verità è che sei condannato

Leggi Altro

CHI SONO I MANIPOLATORI DI “PRANA”

Sono solito usare parole divergenti per cercare di aprire i miei occhi e spero di farlo anche con voi. Non ascoltare le loro parole e i loro gesti, ma guardali dritti negli occhi e vedrai da dove partono le loro menzogne; questa pensiero mi ha illuminato il cammino. Guardali negli occhi, non ascoltare le loro parole i loro gesti perché

Leggi Altro

LO YOGA E LA RELIGIONE

Premetto: lo Yoga non è una religione e che la finiscano i religiosi fanatici  di attaccarmi sui social, di inveirmi contro e darmi del Satanista. Spiegazione dello Yoga: Yoga significa Unione. Lo Yoga si distingue per il Metodo Scientifico e non Religioso. Lo Yoga di per se è una Scienza, quindi non tratta la FEDE ma la FIDUCIA nel metodo,

Leggi Altro

Pindasana in Sarvangasana

Pindasana in Sarvangasana La Posizione prende il nome da Pinda, Embrione. Da Urdvha Padmasana, espirando abbassare le gambe dalla regione dell’inguine. piegandole verso il capo. In questo Asana le ginocchia non toccano il pavimento e la vita ha bisogno di essere alta. sollevata. Il busto, gambe, petto e addome alto si uniscono.  Dopo qualche respiro si può tornare in Urdvha

Leggi Altro

PRANAYAMA (Ashtanga Yoga)

PRANAYAMA Parola composta da Prana e Ayama: Prana (fiato, respiro, vita, energia, forza) Ayama (lunghezza, controllo, espansione). Per  quanto mi riguarda, traduco questa parola seguendo la mia esperienza e il mio sentire. Penso che dare confine al Pranayama con la traduzione ‘respiro controllato’ sia sminuire questa pratica intensa. La mia personale traduzione è la seguente: Prana (energia), Ayama (espansione), quindi

Leggi Altro

Gli otto Rami dello Yoga (ASANA)

Gli otto Rami dello Yoga, ovvero Ashtanga Yoga, parola composta che deriva da Ashta = otto, Anga = ramo, Yoga = unione.Sono i seguenti : Yama: etica, principi universali Niyama: auto-osservazione Asana: posture Pranayama: far entrare l’energia dentro di sè Pratyahara: ritiro dei sensi Dharana: concentrazione Dhyana: meditazione Samadhi: illuminazione, stato di beatitudine e pace Vorrei tenere per ultimi i

Leggi Altro

Hamsasana – The Swan Pose

HAMSASANA Hamsa significa “cigno” (oca selvatica) ed è formato dalla sillaba “Ha”, che rappresenta il Dio Shiva e da “Sa” che sta per Shakti. Shiva nella Trimurti è il Dio che crea, distrugge e rigenera quindi la distruzione prelude all’atto della Creazione. Shiva è buono e terribile al contempo, è il Benigno e il Fiammeggiante; come ogni divinità induista ha

Leggi Altro